• Crustaceans
  • First courses

VELLUTATA DI GAMBERONI CON PORRO CROCCANTE

50 minuti
  • Crustaceans
  • First courses

Vellutata di gamberoni con porro croccante

  • 4 persone

    PORZIONI

  • DIFFICOLTÀ

  • 50 minuti

    PREPARAZIONE

Ingredienti

  • 400gr gamberoni Arbi
  • 1 litro d'acqua
  • 2 pomodori
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 100gr di panna fresca
  • 1 noce di burro
  • 2 cucchiai di amido di mais
  • 1 porro
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • pepe nero in chicchi
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
  • crostini di pane

Preparazione

  • Lessa i gamberoni in un poco di acqua, poi elimina il carapace e le teste, che utilizzerai per la preparazione del fumetto.
    Metti a bollire 1 litro di acqua con 2 chicchi di pepe nero, un mazzetto di prezzemolo, aggiungi sale, le teste e il carapace.
    Fai ritirare il fumetto fino a metà del suo volume, quindi filtra il tutto.
  • In una padella rosola il burro con la cipolla tritata, i pomodori tagliati a cubetti e il concentrato di pomodoro.
  • Sfuma con il vino bianco e lascia evaporare.
  • Aggiungi la polpa dei gamberoni tagliata a pezzetti (avendo cura di lasciare qualche gamberone intero per la guarnizione finale del piatto), e fai andare per circa 2 minuti.
  • Aggiungi l’amido di mais sciolto a freddo in una ciotola con qualche cucchiaio del fumetto, e unisci il restante al resto degli ingredienti.
  • Lascia ritirare, quindi versa la panna e fai andare a fuoco vivo per circa 2 minuti. Sale e pepe quanto basta.
  • Nel frattempo taglia a striscioline molto fini il porro, asciugalo bene con la carta da cucina e friggilo in olio extravergine d’oliva ben caldo.
  • Una volta pronto, sgocciola bene e adagia il porro fritto su carta assorbente.
  • In aggiunta al porro, abbrustolisci in una padella antiaderente con un poco burro i crostini di pane tagliati a quadretti.
  • Servi la vellutata di gamberoni in ciotoline, oppure in piatti fondi, utilizzando i gamberi interi che hai messo da parte e guarnendo con i crostini di pane tostati e i porri fritti ancora caldi.

Arbi Dario S.p.a. All rights reserved.
Reg. Imp. Pistoia C.F. e P.IVA 01064720475 R.E.A 115726 Euro 2.340.000,00 (i.v.)